Rimozione Tatuaggi con Laser Q-Switched | Novamedis
530
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-530,page-child,parent-pageid-505,qode-listing-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,side_area_uncovered_from_content,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Le Attività Sanitarie

Trattamenti Laser

Rimozione Tatuaggi

Prima di sottoporsi alla rimozione tatuaggio, è necessario effettuare una visita col medico per valutare la sede del tatuaggio, le dimensioni e i colori che compongono il disegno.

Si illustrerà al paziente come funziona il trattamento, le possibilità di rimozione, la corretta gestione del tatuaggio dopo ogni trattamento e indicativamente le sedute necessarie per la completa eliminazione del disegno e il relativo costo.

Per ottenere una completa togliere tatuaggi professionali di color scuro possono esser necessarie diverse sedute con un intervallo di 30 giorni tra di esse; per cancellare tatuaggi multicolori, solitamente rimovibili, è necessaria una valutazione da parte del medico per stabilire il numero delle sedute, in quanto può esser necessario utilizzare laser con lunghezza d’onda diverse ed alcuni colori quali il bianco o il giallo sono difficilmente trattabili con i laser attuali.

La seduta laser per la rimozione tatuaggio è effettuata in ambulatorio. Il trattamento di rimozione solitamente non è doloroso e non necessita di anestesia locale. In caso di tatuaggi di grosse dimensioni è possibile utilizzare un anestetico locale in crema, applicato 1 ora prima della seduta laser sull’area da trattare. Dopo il trattamento è possibile riprende ogni attività lavorativa e sociale, limitando solamente le attività fisiche.